La propoli: il rimedio che non ti aspetti

per la prevenzione e la cura delle emorroidi
propoliLa propoli è una sostanza naturale le cui proprietà benefiche nel campo della salute sono ormai riconosciute.

Viene quotidianamente utilizzata per prevenire e combattere influenza, raffreddore, raucedine, sinusite, tosse sottoforma di caramelle, spray  o in forma semi-solida in unione al miele.

Ma la propoli ha tantissime proprietà: immunostimolanti, antinfiammatorie, antivirali, battericide, antisettiche, fungicide antimicotiche, antibiotiche, antiossidanti, vaso protettrici e cicatrizzanti.

Ecco perchè viene utilizzata per prevenire e curare una grande varietà di malattie, oltre a quelle già citate come afte e disturbi legati all’apparato urinario e genitale, psoriasi, eczemi, ulcere varicose, piaghe, ferite, verruche, duroni, occhi di pernice, calli, stomatiti, gengiviti,  couperose, forfora.

E le sue proprietà vaso protettrici la rendono anche un ottimo alleato per prevenire le emorroidi: rinforzare i vasi sanguigni infatti permette di garantire il perfetto afflusso e deflusso del sangue dalle emorroidi, evitando ristagni e di conseguezna infiammazione.
Ecco perché tutte le sostanze naturali che siano vaso protettrici come appunto la propoli, sono davvero utili nella prevenzione delle emorroidi.

La propoli inoltre ha anche una notevole forza antiinfiammatoria e questo la rende utile anche per curare le emorroidi e lenire i fastidi dovuti alla loro manifestazione.

Ma cos'è la propoli?

Si tratta di una sostanza che le api estraggono dalle cortecce degli alberi e che utilizzano per rivestire gli alveari e proteggerli. Nella presenza all'interno dell'alveare la propoli si arricchisce poi di numerosi elementi naturali come minerali (magnesio, calcio, iodio, potassio, zinco, ferro), vitamine (B1, B2, B6, C ed E) e flavonoidi, sostanze che rafforzano il tono dei vasi sanguigni e ne migliora quindi la resistenza.

News