Soffrite di emorroidi? Non fate come questo cinese

emorroidi-coltello-giocattoloL'incauto 54enne ha cercato di sbarazzarsene con… un coltello giocattolo.

È comprensibile che una persona che soffre di emorroidi sia riluttante a parlarne con il medico a causa dell’imbarazzo, ma questo non significa certo che in simili casi la soluzione migliore per risolvere il problema sia quella del fai da te “estremo”.

La lezione l’ha capita bene un cinese di 54 anni di Hangzhou, che per dieci anni aveva sofferto di emorroidi. Non sopportando più il dolore, ma al tempo stesso non volendo nemmeno andare in ospedale per farsi visitare, l’uomo ha deciso di prendere in mano la situazione (in tutti i sensi!) e di sbarazzarsi delle emorroidi usando un piccolo coltello giocattolo, a forma di scimitarra, lungo una decina di centimetri. Peccato che, con la sua forma appuntita e complessa, l’oggetto si è prontamente incastrato là dove il sole non batte.

L’identità di questo sprovveduto cinese è rimasta anonima – anche se i media locali l’hanno battezzato Mr. Kao – ma la sua storia ha fatto il giro dell’Asia: Mr. Kao è stato accompagnato da un conoscente al Sir Run Run Shaw Hospital dove i medici del pronto soccorso hanno rimosso in poco tempo il corpo estraneo.

Doppia la sfortuna, se così si può dire, di Mr. Kao: non solo perché al momento del suo arrivo in ospedale per caso era presente una troupe televisiva che non si è lasciata sfuggire l’occasione di realizzare un ghiotto servizio, ma anche perché il medico gli ha poi rivelato che in realtà non aveva mai sofferto di emorroidi e che quindi aveva tentato inutilmente di “auto-operarsi”.

Morale della favola? Qualche giorno di convalescenza condito con un senso di imbarazzo a dir poco assoluto, anche se non dubitiamo che prima o poi arriverà il giorno in cui, ripensando alla sua (dis)avventura, Mr. Kao ci riderà sopra.

Inutile sottolineare che non dovrete mai cercare in alcun modo di ripetere le sue gesta (men che meno usare degli oggetti affilati per porre fine ai vostri dolori!); la cosa giusta da fare in caso di problemi di emorroidi, come sempre, è rivolgersi a un medico.

News